Alessandro Delli Noci nasce il 10 luglio del 1982 a Lecce dove cresce e vive attualmente. Vicesindaco della città da giugno 2019 ricopre le cariche assessoriali ai Lavori Pubblici, Programmazione strategica, Personale, Agenda digitale, Innovazione tecnologica, Europa e cooperazione. La sua passione per la politica parte da lontano, sin dai primi anni di impegno associativo presso l’Università del Salento dove studia e si laurea in Ingegneria gestionale con una specializzazione in programmi di innovazione e ricerca nel settore ICT. Qui fonda, insieme ad altri giovani studenti, l’associazione La Sveglia ed è eletto a rappresentare gli studenti in Consiglio didattico, in quello di facoltà, nel Consiglio di amministrazione dell’Università e nel Consiglio degli studenti. Consegue un Master universitario in Management e Governance del Territorio, svolge attività di consulente per il Polo Tecnologico di Casarano e per l’Istituto per l’Economia del Salento e prende parte, in qualità di project worker e di projcet manager, in progetti, nazionali ed internazionali, di rilievo. Ricopre per tre anni il ruolo di presidente di “Officine Cantelmo Lecce città universitaria”. La sua passione per la politica lo spinge ad una prima candidatura al Consiglio comunale della città di Lecce a soli 29 anni nel 2012. Diventa  assessore all’innovazione tecnologica, politiche comunitarie, politiche giovanili, politiche per il lavoro e formazione professionale del Comune di Lecce, nonché coordinatore ANCI per l’Agenda Digitale Italiana e vicepresidente del CIDAC, Associazione Città d’Arte e di Cultura. La necessità di avvicinare la politica ai cittadini, di riportare la discussione nelle piazze e di rimettere al centro i bisogni, le aspettative e i sogni delle persone lo porta ad avviare, insieme ad un gruppo di amiche e amici, il percorso delle Primarie delle Idee e a costituire un Movimento Civico “Una nuova Lecce” che raccoglie oggi numerose energie e competenze di un tessuto sociale e civile che vuole fare politica in maniera partecipativa. Già vicesindaco nella passata amministrazione durata 18 mesi oggi continua il suo appassionato percorso nell’Amministrazione comunale di Lecce ancora guidata da Carlo Salvemini.